Durante il gran finale del Keynote di ieri sera, Apple ha presentato una nuova applicazione. Stiamo parlando di Swift Playgrounds, un applicazione che ha come scopo di insegnare ai ragazzi più giovani a programmare. Ovviamente il linguaggio di programmazione è appunto Swift.

L’applicazione contiene molte lezioni, tutorial e demo studiati dagli stessi programmatori Apple, ma il tutto viene visto come un “videogioco”, con sfide, obiettivi e personaggi da far avanzare per superare le sfide. L’obiettivo è quello di generare del codice reale che può essere sfruttato per creare app funzionanti e applicabili sull’App Store.

Swift Playgrounds è disponibile già come preview per chiunque abbia un account developer. Per quanto riguarda la compatibilità è limitata soltanto alla gamma iPad Pro, iPad Air, iPad Mini dalla seconda generazione in poi. Ricordiamo che iOS 10 è un requisito obbligatorio.